Worldlog Settimana 51 – 2014


15 dicembre 2014

Buone notizie questa settimana!
La nostra mozione per scoraggiare attivamente l’uso di palloncini è stato adottato dal parlamento. Palloncini vengono rilasciati molto spesso nei Paesi Bassi quando ci sono delle festività, sebbene sono sempre viste con più critiche. Negli ultimi dieci anni, il numero di residui di palloncini ritrovate sulle spiagge olandesi è raddoppiato. I palloncini e nastri finiscono come rifiuti nella natura, e dagli animali sono visti come cibo e contribuiscono alla zuppa di plastica. Una maggioranza del Parlamento vuole ora che i comuni che rilasciano permessi per eventi, scoraggino in modo attivo l’uso di palloncini.

wl

Abbiamo anche ottenuto una maggioranza parlamentare per la nostra mozione per evitare trivellazioni petrolifere nell’Artico. Rappresentanti olandesi ora porteranno questa presa di posizione nei negoziati internazionali sul clima che si stanno svolgendo a Lima. Sotto il fondo del mare Artico e la tundra siberiana si trova molto petrolio e gas. Sempre più paesi e aziende vogliono praticare trivellazioni in queste aree di natura vulnerabile, con tutte le conseguenze e rischi che ciò comporta. Inoltre, la rimozione dei cespugli sulla tundra competerebbe il disgelo del substrato, per cui il gas metano del forte effetto serra si libera. Le conseguenze di una possibile fuoriuscita di petrolio sono incalcolabili. Siamo perciò molto lieti che la maggioranza del parlamento è contraria!

La Commissione Europea ha annunciato un divieto d’importazione di carne equina dal Messico. Prima quest’anno ne ho chiesto un dibattito, perché i cavalli sono gravemente maltrattati. Oltre alla sofferenza degli animali, ci sono anche rischi associati al consumo di questi cavalli, perché il commercio di carne di cavallo è molto opaco e la registrazione della provenienza della carne lascia desiderare molto. A breve chiederemo anche un divieto d’importazione di carne di cavallo da altri paesi, come l’Argentina, l’Uruguay, il Canada e gli Stati Uniti, dove lo stesso problema esiste.

wl2

Il sottosegretario Dijksma ha rilasciato un permesso di trivellare per sale nel mare dei Wadden. Questo avrà gravi conseguenze per l’ecosistema ed è una minaccia per specie di uccelli protetti. E’ impossibile che gli interessi economici di una società siano messi al disopra. Noi invochiamo che tale autorizzazione sarà revocata!

Brutte notizie dall’Europa. La Commissione Europea vuole ritirare un piano ambizioso per il riciclaggio e la riduzione dei rifiuti. Anche nuove norme contro l’inquinamento atmosferico saranno abrogate. Molto triste, si scopre ancora una volta di più che ovunque c’è bisogno della nostro voce verde!

wl3

Ho trovato questa settimana questa serie impressionante di foto dal The Boston Globe.

Alla prossima settimana!