Worldlog Settimana 47 – 2011


25 novembre 2011

Come dicevo nel Worldlog della settimana scorsa, il partito spagnolo per gli animali, PACMA, ha partecipato alle elezioni la domenica scorsa. PACMA ha avuto più di 101.000 voti! Sono 60.000 in più rispetto alle ultime elzioni del 2008. Purtroppo non sono bastati per un seggio, ma diventa sicuramente più probabile in futuro.

E' arrivata una cattiva notizia dalla Romania. Il parlamento rumeno ha approvato un cambio di legge che permette di uccidere i cani selvatici in modo crudele. Non ci possiamo credere che un membro della Unione Europea consenta di uccidere tre millioni di cani selvatici. A giugno di quest'anno il governo rumeno aveva detto di non andare avanti con questa iniziativa, dopo una grande protesta internazionale. Ma per risolvere il problema dei cani selvatici, il parlamento rumeno quindi ha deciso di comunque supportare il cambio di legge che permette di prendere questi cani, ucciderli avvelenandoli, picchiarli fino alla morte o farli morire di fame in un canile.

Mia collega Esther Ouwehand ha fatto domande alla camera su questa questione in aprile. Con le domande Esther ha raccomandato al governo olandese di disapprovare fortemente l'iniziativa e di discutere la questione con il ministero rumeno di agricoltura. Purtroppo il segretario Bleker di Agricoltura non era disposto a parlare con il suo collega rumeno di questa gestione cattiva degli animali. Spero che la pressione da vari paesi possa convincere il presidente rumeno a non firmare il cambio di legge!

Questa settimana il tribunale di Amsterdam ha deciso che l'orca Morgan può trasferisi al parco di divertimenti Loro Parque a Tenerife. Troviamo molto triste che Morgan dovrà lavorare per il resto della sua vita in questo parco. Dal momento che l'orca è stato reso dal mare in stato debole dal Dolfinario, ci siamo impegnati per portarlo nella natura. Facendo domande alla camera e proponendo delle mozioni abbiamo lavorato per il benessere di Morgan. Il segretario Bleker ha dato una licenza al Dolfinario per spostare l'orca al parco a Tenerife.

Un gruppo di attivisti per i benessere degli animali che si sono riuniti nella Coalizione Orca, è andato dal giudice per un ultimo tentativo di prevenire che Morgan debba spendere il resto della sua vita in un parco di divertimenti. Purtroppo vediamo che non è servito.

Quindici percento dei mammiferi e tredici percento degli uccelli in Europa stanno per estinguersi! Questi sono i risultati di una ricerca dell'IUCN (International Union for Conservation of Nature). L'IUCN individua la perdita dell'habitat come motivo principale di questo dato. E questo è a sua volta il risultato di attività umane.

L'IUCN pubblica annualmente un elenco di specie di animali e piante che stanno per estinguersi, che si chiama L'Elenco Rosso Europeo. Gli animali su questo elenco sono quasi estinti o almeno è a rischio il loro futuro. Le cause principali dell'aumento delle specie che si stanno per estinguere, sono la perdita di habitat, la caccia, le strade, la pesca, i metodi di pesca destruttivi, i cambi di clima e l'inquinamento.

C'è tanto da perdere nel mondo, quindi quando vogliamo risparmiare pensiamo un po meno ai soldi!

Alla prossima settimana!