Worldlog Settimana 22 – 2011


3 giugno 2011

Nei Paesi Bassi seguiamo molto le novità sul batterio EHEC. Questo batterio, che è resistente agli antibiotici, è stato trovato sui cetrioli in Germania. Centinaie di persone in Germania si sono ammalate e varie persone sono già decesse a causa di questo pericolosissimo batterio. Sono stati testati i cetrioli, la lettuga e i pomodori nei Paesi Bassi e non erano contaminati. Comunque molti olandesi sono preoccupati ed hanno smesso di mangiare il cetriolo. Per questo motivo ho fatto delle domande alla Camera sulla notizia proveniente dall'Istituto Nazionale per la Salute e l'Ambiente, che dice che il batterio EHEC è sempre proveniente dal letame. Tramite il letame il batterio EHEC può arrivare sulle verdure e nell'acqua. Purtroppo il presente governo la pensa diversamente (per ora). Trovo comunque strano che molte persone che temono la resistanenza degli antibiotici, evitino il cetriolo ma mangino invece il pollo…

Il Senato ha accettato una mozione del senatore Niko Koffeman questa settimana. La mozione si trattava di concretizzare la nuova legge "Legge Animali". Il Senato ha accettato questa legge il 17 maggio 2011. La legge intende sostituire alcune vecchie normative sul benessere degli animali nei Paesi Bassi. Purtroppo la legge tratta maggiormente sui prodoti animaleschi; è quindi una legge poco chiara e non si occupa del benessere degli animali. Il governo vuole che la Legge Animali consideri il valore intrinsico degli animali, ma soltanto quelli che la gente tiene in casa. Ma il valore intrinsico significa vedere il valore di un animale indipendentemente dalla sua "utilità" per l'uomo. Chi riconosce il valore intrinsico di un animale, non può chiuderlo nell'allevamento bestiame, trasportarlo a grande distanza in condizioni inaccettabili o finire la vita di un animale con l'unico motivo che il suo sapore piace all'uomo.

Questa settimana, alcuni attivisti per il benessere degli animali hanno prodotto delle immagini che dimostrano come il bestiame proveniente dall'Australia viene abusato in modo orrendo in una macellazione in Indonesia. E' nata una grande protesta in Australia e il trasporto di animali verso l'Indononesia è stata fermata. Non solo la popolazione australiana c'è rimasta male dopo aver visto queste immagini. Anche gli olandesi esprimono di trovare molto orrendo le immagini delle macellazioni indonesiane. Anch'io mi sono emozionata quando ho visto le immagini. Dovrebbe essere obbligato nelle macellaie utilizzare le telecamere! Paul McCartney ha commentato in questo modo: http://www.youtube.com/verify_age?next_url=http%3A//www.youtube.com/watch%3Fv%3DrWifo0YLrRI

Infine: martedì il 31 maggio è stato trasmesso il film Sea the Truth dell'Istituto Scientifico del Partito per gli Animali nel Parlamento europeo in Bruxelles. Il parlamentario europeo Kriton Arsenis e l'associazione per i diritti per gli animali Eurogroup for Animals avevano richiesto di poter dimostrare il film. Karen Soeters, direttrice dell'Istituo Scientifico, era stata invitata per fare l'introduzione alla serata e fare una presentazione su Sea the Truth. Ci è piasciuto sentire che siano venuti in tanti e quindi molti parlamentari ed altri hanno delle interesse per la situazione dei mari ed oceani. Speriamo che i parlamentari europei contribuiscano per mettere in migliore salute i nostri mari ed oceani.

Alla prossima settimana!