Greek Party for the Animals


Greece

Il Partito per gli Animali greco e’ stato fondato a febbraio del 2020 per gestire la distruzione della natura e l’enorme negligenza, l’abuso e lo sfruttamento degli animali che tengono luogo in Grecia. Vogliamo rendere i diritti degli animali un argomento politico nel nostro paese e nel resto del mondo e combattere la legislazione e i regolamenti che vanno incontro al benessere degli animali, la natura e l’ambiente.

Il partitio conciste di una squadra di persone appassionate e determinate a combattere i diritti degli animali e il miglioramento delle condizioni di vita degli animali: i cani e i gatti randagi, gli asini che sono usati come modo di trasporto, i tori ed altri animali domesticati che sono sacrificati durante le sagre, gli animali maccellati senza anestesia. L’obiettivo principale e’ di sensibilizzare la gente alle emozioni degli animali e la loro abilita’ di soffrire dolore e stress. Il partito mira anche sulla stimolazione della transizione verso il veganismo, insegnando la gente i benefici di un sistema alimentare vegetale la salute umana ed ambientale.

Collegato

La Nuova Zelanda vieta l’espor­t­azione di animali vivi! I partiti per gli animali in tutto il mondo spingono la UE per seguire l’esempio

La settimana scorsa il governo nuovo zelandese ha annunciato di fermare l’esportazione di animali vivi per mare. E’ una decisione storica applaudita dalle organizzazioni di benessere degli animali e i partiti politici per i diritti degli animali in tutto il mondo. I partiti per gli animali in tutto il mondo chiedono ora alla Commissione Europea di seguire l’esempio della Nuova Zelanda tramite una ...

Notizie