Worldlog Settimana 19 – 2011


13 maggio 2011

Questa settimana è cominciata la discussione sulle megastalle tra il governo e il popolo olandese. Mi ha sopreso quanto il dialogo con la società sia limitato. Laddove il dialogo con il popolo sull'energia nucleare ha impiegato due anni per discutere in profondità la tematica, il dialogo sulle megastalle deve aver fine entro sei settimane, mentre ancora non è chiaro in che modo verrà coinvolto il popolo nel dialogo.

Le organizzazioni che tutelano i diritti degli animali hanno dovuto aspettare cinque mesi per ricevere un invito da parte del segretario di Agricoltura Henk Bleker per poter chiarire la loro visione sulle megastalle, nonostante vari solleciti da parte loro per tale incontro. Non deve assolutamente essere un monologo sulle megastalle da parte del segretario, dove lui si presenta per fare una relazione sui cosìdetti "benefici" delle megastalle in confronte agli animali, la natura e l'ambiente. Il dibattito invece deve focalizzarsi sulla seguente domanda: quanto spazio c'è per le megastalle e se la necessità di proteine animaleschi giustifichi la metamorfosi della campagna.

Negli Stati Uniti l'interesse dell'industria agricola sono talmente tutelate che di conseguenza soltanto fotografare delle industrie agricole può portare ad una condanna penale col rischio di carcere.

La settimana scorsa ho scritto sulla raccomandazione delle organizzazioni olandesi per la caccia e la natura di uccidere oltre 100.000 oche nei Paesi Bassi. Addirittura l'organizzazione per la tutela degli uccelli olandese è d'accordo su questa idea. In Germania le oche sono ancora benvenute, e in alcune zone vi sono delle regole molte severe per proteggere gli uccelli. Siamo ancora in attesa della risposta della Camera sulle domande che ho posto su questa raccomandazione.

La settimana prossima sarà impegnativa. Finiscono le vacanze e avremo alcuni dibattiti importanti, come ad esempio una riunione sulla biotecnologia, sull'energia nucleare e sulla natura. Il 18 maggio è il giorno in cui il Senato si deve giustificare ed è un momento importante per il controllo del Senato. Durante questa giornata il ministero di Finanza offre al Senato il report annuale sulla finanze del governo. In questo report viene evidenziato cosa ha raggiunto il governo nel scorso anno, cosa hanno fatto per raggiungerlo e quanto ha costato. Il 19 maggio c'è un dibattito nel Senato con la Camera. Spero di potervi raccontarne di più la prossima settimana.

Alla prossima settimana!

Marianne