Worldlog Settimana 15 – 2011


15 aprile 2011

Gli scorsi giorni sono stati speciali ed emozionanti. Mercoledì era il primo giorno della continuazione del primo termine del nostro disegno di legge sul divieto di macellazione rituale senza anestesia. Avendo preso l'iniziativa del disegno di legge, ho risposto alle domande dalla Camera al riguardo. Durante il dibattito ho ribadito che nel mondo scientifico, tutti sono d'accordo che macellare un animale senza averlo anestizzato, porti a gravi compromesse del benessere. La lista di pubblicazioni che dimostrano tale malessere, è lunghissima e convincente.

Segretario Bleker del Ministero di Agricoltura ha espresso durante il dibattito a nome del governo, di ritenere sufficientemente credibile che gli animali soffrono di più quando vengono macellati senza anestesia, come evidenziato dal Partito per gli animali. Questa settimana è uscita la novità che anche il partito VVD appoggia il nostro disegno di legge. Ora abbiamo la maggioranza della Camera a favore dell'iniziativa!

Successivamente al dibattito ho ricevuto una lettera simpaticissima da Joop Jacobs, veterinario e figlio di un macellaio che utilizzava i metodi "kosher", a quale ho fatto riferimento nella mia documentazione alla Camera. Trovate il testo integrale qua sotto.

Gent.ma Signora Thieme,

E' stata magistrale oggi la Sua orazione nella Camera. La ammiro. Sono rimasto molto impresso da ciò che Lei ha riferito e anche dal modo in cui Lei ha risposto le domande dei suoi colleghi del Parlamento, considerando che Lei non sia completamente dentro alla materia. All'inizio vi ho ascoltato molto attentamente, ma devo dire che mi sono rilassato in fretta ed ho ascoltato con molto piacere la Sua difesa del disegno di legge. Sono convinto che in un futuro termine riuscirà a far accettare dalla Camera il disegno di legge e Le auguro già coraggio per la fine della procedura. Potrà sempre rivolgersi a sottoscritto se dovesse ritenerlo utile.

Grazie a Lei vedrò finalmente arrivare la fine della macellazione senza anestesia e per questo Le sono molto grato. Noi, i progeni di Sam Jacobs, il macellaio "kosher", che già 75 anni fa ha smesso di utilizzare questo metodo di macelazzione che secondo lui era un metodo barbaro. E' stato particolarmente tragico che lui stesso, quattro anni dopo, sia stato ucciso in modo brutale dai nazisti. Abbiamo sempre avuto un bel ricordo del nostro padre e grazie a Lei è stata aggiunta una parte molto bella a tale ricordo.

EsprimendoLe la mia simpatia, Le porgo cordiali saluti
Joop Jacobs

Secondo la legge in vigore è vietato macellare gli animali senza anestesia nei Paesi Bassi, ma fin'ora vi è stata un'eccezione per i macellai ebrei e islamici. Con il disegno di legge "macellazione rituale senza anestesia" vogliamo togliere le eccezioni. Il Partito per gli Animali appoggia la libertà di religione, ma trova inaccettabile che le normative olandesi di benessere consentano di compromettere tale benessere durante la macellazione rituale. La libertà di religione va ristretta laddove comincia il malessere degli animali.

Abbiamo finalizzato la prima parte del disegno di legge. Vi sarà una seconda parte, dove la Camera potrà proporre mozioni ed emendamenti. Solo succesimanete a ciò, vi saranno le votazioni. Quindi per ora rimaniamo ancora in incertezza!

Un caro saluto,

Marianne