Worldlog Settimana 16 – 2012


16 aprile 2012

Questo Worldlog è stato scritto da una collaboratrice di Marianne Thieme causa il suo congedo per maternità.

La settimana scorsa scienziati di tutto il mondo hanno discusso ad Anversa su “politica degli animali & animali politici”. Anche Karen Soeters, direttrice del nostro ufficio scientifico era presente. Riteniamo che sia una svolta importante che cosi tanti scienziati si sono riuniti per discutere il del nuovo “movimento d’emancipazione” dove si guarda oltre gli interessi della propria specie.

In tutto il mondo ci sono nel frattempo 14 partiti politici che il benessere dei animali ed i diritti degli animali considerano come le loro priorità, tre le altre in Australia, Germania, Canada e Spagna. Avanti a più partiti che mettono al centro gli interessi degli animali, la natura e l’ambiente! Guarda per un elenco di tutti partiti su http://www.partyfortheanimals.nl/content/view/492.

Nel parlamento Esther Ouwehand si è impegnato per un divieto sul commercio di animali tramite internet. La vendita di animali è una cosa difficile al quale deve essere posto fine il più presto possibile. È troppo facile comprare un animale domestico tramite internet. Con un solo clic del mouse compri un animale che dopo arriva nel tuo salotto. Spesso si tratta di animali che non sono assolutamente idonea come animale domestico, come serpenti, lucertole, gufi comuni e pappagalli.

Inoltre la vendita di animali tramite internet favorisce l’allevamento e il commercio illegale. Lasciando indisturbato l’allevamento e il commercio di queste specie il sottosegretario per gli Affari Economici, Bleker, mantiene questo problema. Inoltre il sistema è molto suscettibile alle frodi: il commercio è vietato per animali allo stato selvatico, ma non per animali nati in cattività. Questo è quasi impossibile da controllare, con tanto commercio illegale come risultato.

Il Partito per gli Animali ha fatto ripartire la discussione sul tenere animali selvatici come animali domestici. Una nostra mozione che ha ottenuto una maggioranza nel Parlamento, fa si che ci stiamo avvicinando a una cosi detta “lista positiva” per animali domestici. Questa lista per la limitazione delle specie animali che si possono tenere come animale domestico è discusso già da venti anni… Speriamo che la lista sarà ufficializzata velocemente!

Nel Worldlog di settimana nove Marianne ha indicato che c’è un notevole aumento del numero dei bracconieri d’elefanti in Africa. Un aumento preoccupante, dove gli elefanti sono uccisi in modo brutale per le loro zanne. Fortunatamente INTERPOL ha iniziato adesso un’operazione contro queste pratiche illegali di bracconaggio. Obiettivo dell’Operazione Worthy è la riduzione del commercio di avorio. Il commercio è concentrato sui paesi asiatici, dove l’avorio è usato in medicinali.

Operazione Worthy procede energicamente. Già in quattordici paesi africani sono stato fatto delle irruzioni e sono stati rintracciati commercianti. Inoltre la squadra investigativa ha già fermato più persone e ha sequestrato ingenti quantitativi di prodotti illegali.

Un’app simpatica se voi conoscere in tempo ancora ogni foglia della natura scarseggiando, download allora leafsnap sul tuo smartphone!

Alla prossima settimana!